Search  
Chi siamo
 

Il Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti è un’associazione di insegnanti di tutti gli ordini di scuola e di tutte le discipline: ha la finalità di favorire l’affermarsi di una professionalità docente aperta alle esigenze del rinnovamento continuo della scuola, di una scuola che sia luogo di crescita culturale e di confronto, esercizio di democrazia attiva.

È un Centro in cui confluisce chi vuole, in cui si cresce professionalmente nel confronto continuo delle diverse posizioni culturali e ideali, in una visione sempre unitaria del processo formativo, che affronta i problemi senza settarismi, preconcetti, condizionamenti.

Il CIDI è attento a tutti i problemi della scuola senza voler essere sindacato o partito, senza voler invadere terreni non suoi: la sua unica forza è quella di avere radici reali nella scuola.

Definisce la propria iniziativa democratica perché è convinto che considerare la cultura uno strumento di emancipazione e di libertà sia un preciso mandato istituzionale (art. 3 della Costituzione).

 Il CIDI, attraverso un’azione capillare e democratica, dà voce agli insegnanti, ai genitori, agli studenti relativamente alle aspettative e al futuro della scuola, si fa portavoce delle urgenti e necessarie trasformazioni rispetto al progetto educativo, alla crescita della cultura per tutti, alla centralità della scuola per lo sviluppo della società.

A tale scopo promuove: ricerca didattica in ogni ambito disciplinare; iniziative di aggiornamento e di formazione in servizio; dibattiti e confronti sui vari temi – culturali, contrattuali e politici – che hanno ricaduta a livello professionale; pubblicazioni varie, sia a livello nazionale (Insegnare, rivista del Centro, Insegnare Dossier, numeri monografici, volumi e quaderni) sia a livello territoriale (su sito, giornali, riviste, bollettini informativi).

L’obiettivo prioritario è quello di contribuire a realizzare una scuola più democratica, più attrezzata culturalmente, più vicina agli interessi di ragazze e ragazzi.

Per garantire una scuola di tutti è necessario ripartire dagli insegnanti, migliorare le condizioni di lavoro, valorizzare e promuovere lo sviluppo delle professionalità, istituire la formazione in servizio per tutti i gradi scolastici, equiparare il riconoscimento economico al valore della funzione docente.

 
 
Il CIDI di Torino rivolge e propone ai docenti piemontesi iniziative di formazione, aggiornamento, dibattiti, convegni relativi alle problematiche che caratterizzano la scuola di oggi. E’ possibile venire a conoscenza degli appuntamenti attraverso il sito.
 
In Piemonte sono attive le sedi del CIDI a Torino, Biella, Fossano,  Novara, Saluzzo e Vercelli.
Home:Comunità operosa online:Iniziative :Politica scolastica:Ricerca :Formazione:C.R.E.A.:Materiali:Inviata speciale:cidito.it
Copyright (c) Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy